top of page

La cura della salute dentale del bambino inizia con la gravidanza

Aggiornamento: 20 apr 2020


La salute orale della mamma e quella del nascituro sono strettamente collegate.


La gravidanza rappresenta il momento di cambiamento più delicato e importante di una donna, che può manifestare e scoprire tanti nuovi sintomi e condizioni.

Durante la gestazione è importante che le future mamme ripongano una maggiore attenzione alla salute orale perché proprio le modificazioni ormonali e del sistema immunitario possono facilitare l’infiammazione dei tessuti gengivali e portare alla comparsa o al peggioramento di malattie come la gengivite o la parodontite.

Anche i ripetuti episodi di vomito o il reflusso gastroesofageo provocano una maggiore erosione dello smalto e un aumento del rischio di carie.


Per prevenire problematiche nel periodo gestazionale, sarebbe opportuno che la futura mamma facesse un controllo della salute orale. In questo modo, inoltre, il dentista potrà fornire anticipatamente tutte le informazioni sull'importanza primaria dell’igiene orale in gravidanza.




Alcuni importanti suggerimenti per proteggere la salute orale del bambino durante la gravidanza


La prima importante regola è spazzolare i denti almeno due volte al giorno con spazzolini da danti delicati e dentifrici al fluoro non abrasivi in moda da evitare danni alle superfici dei denti rese più delicate dalla demineralizzazione, utilizzare filo interdentale e scovolino tutti i giorni e il collutori specifici per il periodo della gravidanza.


In secondo luogo seguire un' alimentazione sana ossia limitare ai soli pasti l’assunzione di cibi contenenti zuccheri, evitare le bevande gassate e zuccherate, preferendo l’acqua; Preferire la frutta ai succhi di frutta.


Un’altra regola importante, se sono passati più di sei mesi dall'ultimo controllo dal dentista, richiederne subito uno, con una seduta d’igiene orale professionale, se ritenuta necessaria.


Per qualunque problema ai denti o alle gengive, consultare subito il dentista: non c’è nessuna controindicazione ai trattamenti durante la gravidanza!

Episodi ripetuti di vomito e nausea possono provocare la demineralizzazione dei denti, con erosione dello smalto e aumento del rischio di carie, alcuni comportamenti virtuosi possono ridurre tale rischio:

- Alimentarsi spesso con piccole quantità di cibo nutriente. Bere abbondantemente durante l’intero arco della giornata.


- Dopo il vomito, risciacquare la bocca con acqua e bicarbonato

(ne basta un cucchiaino): questa soluzione aiuta a neutralizzare l’acidità dell’ambiente orale.

- Dopo mangiato, masticare chewing gum senza zucchero o con xilitolo.


Molto importante in questo periodo per le donne in gravidanza NON FUMARE.

Il fumo è un fattore di rischio ancora più importante:

prenditi cura di te stessa e del TUO BAMBINO.


Il personale dello studio è sempre a disposizione per qualsiasi informazione.

46 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page